Perizia informatica su Celluari e Smartphone

La perizia su cellulari e smartphone permette di effettuare l’acquisizione dell’intera memoria del telefono e successivamente permette l’analisi della stessa per estrarre il registro chiamate, SMS cancellati, messaggi WhatsApp, messaggi Facebook, foto, video, password, note, calendari, contatti e cronologie della maggior parte delle App, da produrre in procedimenti civili e penali.

La perizia su cellulare e smartphone si compone di due fasi: l’acquisizione forense dei dati dal dispositivo e la successiva analisi.

L’acquisizione forense del cellulare e dello smartphone ha lo scopo di validarne i dati contenuti e quindi poterli produrre per fini giudiziari; questo tipo di attività viene eseguita con appositi software certificati in grado di fare una copia forense della memoria interna del cellulare e dello smartphone.

L’analisi è la fase successiva all’acquisizione ed ha lo scopo di ricercare, nei dati estratti, le evidenze richieste dal Cliente.

Le perizie su cellulare vengono utilizzate per documentare in modo oggettivo il contenuto di un telefonino o di uno smartphone per poterlo utilizzare in procedimenti civili e penali.

 

ACQUISIZIONE DI CELLULARI E SMARTPHONE

Il processo di acquisizione forense dei cellulari e degli smartphone garantisce:

1. L’integrità dei dati raccolti e, in generale, di tutti i dati presenti sul dispositivo;
2. La ripetibilità delle attività tecniche.

L’integrità del dato e ripetibilità del processo, unitamente alla corretta tenuta di un documento di catena di custodia stanno alla base della producibilità in giudizio dei dati raccolti.

L’acquisizione dei cellulari e degli smartphone viene eseguita per diversi motivi, ad esempio:

  • Recupero di dati da cellulare o smartphone cancellati: elenco chiamate, rubrica, agenda, note, fotografie, immagini, video, SMS, MMS, messaggi WhatsApp, ecc.
  • Recupero dell’intera memoria del dispositivo al fine di analizzarne i contenuti per attività di intelligence.
  • Acquisizione forense certificata di dati che poi dovranno essere analizzati separatamente; si pensi ad esempio all’acquisizione di foto scattate dal cellulare o dallo smartphone al fine di eseguire una perizia sulle stesse, come una perizia di camera ballistic o una perizia per geolocalizzare le immagini.

 

ANALISI FORENSE DI CELLULARI E SMARTPHONE

L’analisi forense dei dati estratti da un cellulare o da uno smartphone può avvenire per diversi scopi, ad esempio:

  • Ricostruzione delle attività svolte con il telefonino: telefonate ricevute ed eseguite, invio e ricezione di SMS e MMS, chat e messaggi scambiati sui social network (WhatsApp, Facebook, Telegram, ecc.), siti visitati su Internet, ricerche eseguite con Google o Maps, invio e ricezione di E-mail, ecc.
  • Analisi di dati di localizzazione, al fine di confrontarli con i tabulati telefonici o con la perizia sulle celle telefoniche.

 

CHE INFORMAZIONI SI POSSONO RECUPERARE DA UN CELLULARE E DA UNO SMARTPHONE?

Dai cellulari è possibile recuperare:

  • Registro chiamate (Ricevute, Effettuate e Perse)
  • Rubrica telefonica / Contatti
  • SMS / MMS (Ricevuti e Inviati)
  • IMEI / ESN
  • Dati SIM / USIM

I dati più comuni che possono essere recuperati da un smartphone sono:

  • Registro chiamate (Ricevute, Effettuate e Perse)
  • Rubrica telefonica / Contatti
  • SMS / MMS (Ricevuti e Inviati)
  • IMEI / ESN
  • Dati SIM / USIM
  • Foto e Immagini (JPG, BMP, GIF, PNG, ecc.)
  • Video (3GP, 3G2, MPEG4, ecc.)
  • Musica e file audio
  • Posizioni GPS
  • Messaggi WhatsApp, Facebook, Skype, Telegram, Viber, Wechat e la maggior parte dei social network
  • E-Mail
  • Cronologia Internet
  • Recupero Dati cancellati non ancora sovrascritti

L’acquisizione viene effettuata collegando il dispositivo da analizzare ad un computer con un opportuno software, acquisendo così tutta la memoria interna.

In seguito, si potrà ricostruire sia in modo automatico che manualmente i dati estratti per ricercare le informazioni desiderate.

L’attività di analisi dei dati è quindi conseguente all’acquisizione degli stessi, tale attività è specialmente necessaria quando si vogliono recuperare messaggi WhatsApp, Facebook, Telegram, ecc.